“Le anime dei giusti sono nelle mani di Dio,
nessun tormento le toccherà” (Sap 3,1)

L’Associazione “Maria SS. dell’Elemosina”
affida alla misericordia di Dio
l’anima benedetta del confratello Giuseppe Patti
che ieri sera ha concluso la sua vita terrena.

Pippo ha vissuto una vita dedicata alla sua sposa, illuminata da una fede forte e luminosa.
Il suo carattere mite, la sua disponibilità e gentilezza messa al servizio della Comunità ecclesiale e dell’Associazione, restano per tutti esempio di umanità vera e di fede sincera.

Nell’Aggregazione mariana, Pippo, annoverato tra i soci fondatori, fu Assistente maggiore, sin dalla prima ora del Presidente Vincenzo Vitanza, distinguendosi per lo zelo nel diffondere la devozione alla Madonna dell’Elemosina.

La Vergine Maria, Madre della Misericordia, che in vita ha pregato con devozione e amore,
lo accolga nel Regno della beatitudine, e con Gesù Signore possa celebrare la Pasqua del cielo insieme ai giusti che contemplano il volto di Dio.

Il Presidente, il Consiglio Direttivo, i Soci.

La S. Messa e il Rito esequiale
avranno luogo questo pomeriggio, Mercoledì Santo 12 Aprile alle ore 15,00
presso la Basilica Santuario di S. Maria dell’Elemosina.

Commenti

commenti