È tornato alla casa del Padre don Alfio Conti. Nato ad Adrano il 13 settembre del 1946, don Alfio ha dedicato per anni il suo servizio alla musica sacra, come compositore e direttore.

Nel settembre 2015 ha realizzato anche due composizioni in onore della Madonna dell’Elemosina che sono state eseguite per la prima volta dalla Corale “Pietro Branchina” di Adrano, diretta da Piera Bivona, il 3 ottobre 2015. In quell’occasione, don Alfio, visibilmente commosso, è stato ringraziato pubblicamente dal Prevosto e dai fedeli.

Il brano “Salve Regina, Madre dell’Elemosina”, di cui ha scritto anche i testi, è stato utilizzato come inno del Giubileo della Misericordia a Biancavilla.

Di don Alfio era noto il suo tratto gentile e riservato, non amava apprezzamenti e riflettori.

Negli ultimi anni è stato Rettore della Chiesa di San Nicolò Politi di Adrano. Diverse le musiche e i testi dedicati al Santo eremita etneo, di cui era molto devoto e di cui quest’anno ricorrono i 900 anni della nascita.

Commenti

commenti