Redazione SME

“Pellegrinaggio mariano” domenica 22 ottobre a Biancavilla, presso la Basilica Santuario della Madonna dell’Elemosina. Nella tarda mattinata di oggi, sono giunti in pulman circa ottanta pellegrini provenienti dall’Istituto “Maria Ausiliatrice” – Arenella e dalla Parrocchia “S. Antonio di Padova” di Palermo.

A guidare i fedeli, alcune Suore Figlie di Maria Ausiliatrice, in particolare  Suor Maria Lavenia, originaria di Biancavilla, e Suor Giuseppina La Manna, già direttrice dell’Istituto salesiano biancavillese. I pellegrini sono stati accolti dal prevosto Pino Salerno e da una rappresentanza dell’Associazione “Maria SS. dell’Elemosina”.

Il gruppo ha venerato l’Icona della Madre della Misericordia con la recita dell’Angelus ed ha potuto apprendere la storia di fede e devozione che lega il popolo biancavillese alla sua amata Madre celeste.

Nel contesto della venerazione dell’Icona, due giovani coppie, recentemente unite in Matrimonio, hanno omaggiato la Madre di Dio con un bouqet floreale.

Dopo aver visitato l’intero complesso basilicale, con la settecentesca Cappella di S. Placido e le due sacrestie, i pellegrini si sono diretti al Convento “S. Francesco” per ammirare il Chiostro affrescato e consumare il pranzo al sacco. Un intenso momento di fede, di preghiera e di comunione, vissuto sotto lo sguardo benevolo della Madre dell’Elemosina.

 

 

 

Commenti

commenti