DSC_0302
Ieri l’apertura del novenario con la famiglia francescana di Biancavilla guidata dal Rev. P. Antonio M. Vitanza, guardiano del Convento S. Francesco, con i PP. Arcangelo Sciurba e Umberto Napoli, l’OFS e la Gi.Fra. Nella sua omelia P. Antonio ha sottolineato la luminosità dell’umanità di Maria, donna che ascolta e che si mette in cammino.DSC_0269
 
Una forte preghiera di intercessione si è innalzata nel corso della Messa per i cristiani perseguitati.
Una comunità orante e partecipe ha sostenuto la preghiera del primo giorno della Novena.
 
 
Ad aprire le celebrazione la devota e sentita traslazione dell’Icona della Madonna dell’Elemosina, prelevata dal suo altare, che ha riabbracciato i fedeli con la bellezza indicibile del suo sguardo.
 
 
 
Al termine della Messa P. Antonio ha ricordato anche la Comunità delle monache clarisse di Biancavilla unite spiritualmente al pellegrinaggio della famiglia francescana.
Il prevosto Salerno ha ringraziato i fedeli intervenuti e ha donato una riproduzione della Madonna dell’Elemosina per il Convento.
 
Nel corso della serata anche l’intervento straordinario del M° Andrea Carradori, che ha eseguito l’inno da lui composto in onore della Madonna di Biancavilla.
 
 

Commenti

commenti