L’ICONA DELLA VERGINE DELL’ELEMOSINA TORNA IN VATICANO PER IL GIUBILEO MARIANO.

Comunicato del 20 settembre 2016

Per volere del Comitato centrale del Giubileo della Misericordia, l’Icona della Vergine dell’Elemosina di Biancavilla è stata scelta per prendere parte alla suggestiva processione che si svolgerà in piazza San Pietro sabato 8 ottobre prossimo, insieme ad altre immagini della Vergine Maria, in rappresentanza delle varie nazioni e dei vari santuari del mondo.

Tra le icone mariane più insigni, che sfileranno in via della Conciliazione, ci sarà anche l’Icona di Biancavilla.

Il corteo avrà inizio alle 16,30 e si concluderà sul sagrato della Basilica Vaticana con la veglia di preghiera presieduta dal Santo Padre Francesco.

L’Icona che sarà portata a Roma sarà una fedelissima riproduzione dell’originale Icona bizantina custodita nella Basilica Santuario di Biancavilla, realizzata con la tecnica originale della tempera all’uovo dall’Iconografo Antonio Schiavone (l’Icona è stata benedetta lo scorso 1 gennaio).

A partire da venerdì 7 ottobre e per tutta la notte, la Sacra Icona sarà esposta per la preghiera nel Santuario Giubilare di San Salvatore in Lauro, che costituisce una tappa del cammino dei Pellegrini che giungono a Roma da ogni parte del mondo.

Ad accompagnare l’Icona sarà una delegazione composta dal prevosto don Pino Salerno e da dodici giovani dell’Associazione “Maria SS. dell’Elemosina”. Altri fedeli e cittadini biancavillesi potranno liberamente unirsi.

Il dettaglio della seconda visita romana della Madonna dell’Elemosina verrà ufficializzato nel programma delle prossime feste patronali.

A Dio, Padre di misericordia, che ci ha donato la Vergine Maria, Madre del Figlio suo, Madre d’amore, la lode e l’onore nei secoli.