La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare anche quest’anno ha portato i suoi frutti.

I cinquanta volontari mobilitati dalla Caritas della Parrocchia Matrice hanno riempito circa duecento scatoloni con generi alimentari non deperibili e a lunga conservazione, frutto della generosità dei tanti biancavillesi che sabato scorso si sono recati a far la spesa nei tre supermercati serviti dai volontari, giovani e non.

Un grande traguardo di generosità, commentano alcuni dei ragazzi, soddisfatti di aver compiuto una piccola ma grande opera di solidarietà.

“È bello – dichiarano – vedere la gente che si impegna a far la spesa per chi ha bisogno. C’è tanto bene in mezzo a noi, anche se non se ne parla e non fa rumore”.

Tra i volontari anche una ragazza di Milano che si trovava in visita a Biancavilla coi suoi genitori.

Gli scatoloni sono stati consegnati al Banco Alimentare che provvederà a ridistribuirli, secondo i bisogni, alle mense dei poveri e alle caritas parrocchiali.

 

Commenti

commenti