In occasione della “Giornata di fraternità” dei giovani sacerdoti dell’Arcidiocesi di Siracusa, vissuta oggi, giovedì 5 aprile, è stata visitata la Basilica Santuario della Madonna dell’Elemosina di Biancavilla. A guidare il clero è stato l’arcivescovo aretuseo Mons. Salvatore Pappalardo, accolto a Biancavilla dal Vicario foraneo don Giovambattista Zappalà.

In mattinata, la delegazione dei circa trenta sacerdoti con l’arcivescovo ha pregato dinanzi l’Icona prodigiosa della Madonna dell’Elemosina ed ammirato le bellezze architettoniche dell’intero complesso basilicale comprendente anche la settecentesca Cappella di San Placido e le due sacrestie, dove, oltre ai cimeli storici, sono custoditi i doni dei Papi Benedetto XVI e Francesco. Nel corso della permanenza a Biancavilla, visitate anche le Chiese dell’Annunziata e del Monastero delle Clarisse.

Commenti

commenti