Continua con entusiasmo la peregrinatio dell’Icona della Vergine dell’Elemosina tra i centri siciliani e diocesani che ne fanno richiesta. Dopo la scorsa visita presso la Comunità del Carmine di Catania, avvenuta nella II Domenica di Pasqua, ad essere interessata, in questa nuova visita catanese, sarà la Comunità parrocchiale dell’Immacolata ai Minoritelli, con la storica chiesa di via Di Sangiuliano (Di fronte Ospedale “S. Marta”).

Nella stessa occasione l’Icona visiterà l’Oratorio “S. Filippo Neri” di via Teatro Greco. A volere la visita mariana sono stati il parroco, canonico Gianni Romeo e il direttore dell’Oratorio Giuseppe Salamone. L’Immagine benedetta di Maria raggiungerà la città di Catania nel pomeriggio di sabato 19 maggio. Previste celebrazioni liturgiche, incontri con i giovani, processioni per le vie del Quartiere e l’esposizione pubblica della  stessa Icona, in occasione della “Notte dei Musei”, organizzata dalla municipalità etnea. “Un occasione di gioia e di grazia – commentano gli organizzatori – quello della visita dell’Icona di Biancavilla; che ci farà scoprire con il tenero sguardo di Maria, la infinita Misericordia di Dio”. L’Icona sarà recata a Catania da una rappresentanza dell’Associazione “Maria SS. dell’Elemosina” e dell’Oratorio parrocchiale “Don P. Puglisi”. Qualunque devoto e/o cittadino biancavillese può liberamente unirsi con mezzi propri.

Commenti

commenti