Anniversario del terremoto a Biancavilla

(6 ottobre 2018-2019).

“Dio è per noi rifugio e fortezza,
aiuto infallibile si è dimostrato nelle angosce.
Perciò non temiamo se trema la terra”
(Sal 94).

A distanza di un anno dal terremoto che ha seminato paura e angoscia, teniamo viva la preghiera ai nostri Santi Patroni.

Maria SS. dell’Elemosina,
nostra Madre e Regina,non allontani da noi il suo sguardo
e con i Santi martiri Placido e Zenone,
nostri fratelli maggiori e testimoni di Gesù,
preghi con noi e per noi,
ci ottenga il perdono dei peccati
e doni pace e sicurezza
ai nostri giorni terreni.
Amen.

Con gratitudine preghiamo:

Salve Regina…