COMUNICATO STAMPA LITURGICO/PASTORALE.
(Segue a quello del 19 Agosto 2020)

• 10 giorni di preghiera intensa alla Madonna dell’Elemosina con celebrazioni in diretta facebook e sull’emittente Video Star.
• Domenica 30 agosto saranno celebrate sei Messe nel corso della giornata, dalle 6 alle 22,30.
• Si potrà accedere in Santuario (fino a 200 posti) con mascherina e nel rispetto delle norme di distanziamento interpersonale.




Le celebrazioni in onore della Madonna dell’Elemosina, protettrice di Biancavilla, quest’anno e nel particolare contesto che stiamo vivendo, assumono un significato tutto particolare.
Più volte nei secoli il nostro popolo ha fatto ricorso alla Vergine Santissima, per implorare protezione nei momenti più difficili della sua storia, in occasione di epidemie, pestilenze, terremoti e guerre.

E sempre il nostro popolo ha potuto sperimentare la sua potente intercessione.
La Madre non delude i figli che a lei ricorrono con fiducia.
Le restrizioni e le regole di prudenza imposte dalle autorità, che non consentono di realizzare la tradizionale grande festa solenne all’aperto, non sono un motivo per spegnere o affievolire la nostra fede e la nostra devozione. Al contrario, se non è possibile esprimere il nostro tributo in una certa forma esteriore, siamo tutti chiamati ad un rinnovato atto di amore intimo e sincero alla Vergine dell’Elemosina, perché ancora una volta rivolga gli occhi suoi misericordiosi sul nostro popolo e stenda su di noi il suo manto materno, a protezione e difesa delle insidie del corpo e dell’anima.




Mentre tutto il mondo teme per la salute fisica, noi siamo chiamati, con la fiducia dei figli, ad implorare dalla nostra Madre del cielo la guarigione del nostro cuore, un cuore che rischia di chiudersi alla fede e alla speranza.
Non lasciamoci spegnere la fede, non lasciamoci rubare la speranza!
Come cristiani abbiamo un tesoro grandissimo per poter affrontare anche le fatiche del tempo presente.

Invitiamo pertanto tutti i cittadini ad accostarsi alla Madonna in questi 10 giorni di preghiera che ci stanno innanzi, per ravvivare la nostra adesione alla salvezza offerta da Cristo Signore, il figlio di Maria, che ci chiede, particolarmente in questo momento, una più forte e fiduciosa adesione a Lui, per non cadere vittime della paura del mondo.




DAL 21 AL 29 AGOSTO
•Confermati tutti gli appuntamenti del programma. Due SS. Messe in Basilica (8,30 – 19).
Per favorire una più ampia e corale partecipazione dei fedeli, le Celebrazioni del Novenario, dal 21 al 29 agosto, saranno trasmesse in diretta sull’emittente televisiva Video Star (Canale 193 del digitale terrestre) a partire dalle 18,30 per la recita del S. Rosario e della Coroncina, animati ogni giorno dalle diverse aggregazioni ecclesiali cittadine. Alle 19 seguirà la diretta della S. Messa.
Inoltre, tutti i giorni alle 12, sarà trasmessa in diretta sulla pagina facebook Madre di Misericordia la preghiera dell’Angelus, con le raccomandazioni per tutte le intenzioni di preghiera presentate alla Madonna in questi giorni.




DOMENICA 30 AGOSTO
Come già annunciato, non ci sarà la Messa in piazza Collegiata.
Per favorire la partecipazione del maggior numero possibile di fedeli, nel corso della giornata saranno celebrate all’interno della Basilica 6 SS. Messe: la prima alle 6 del mattino, poi alle 7, alle 8,30 e alle 11; nel pomeriggio alle 17 e alle 19; in serata alle 22,30.
La Celebrazione delle 11 sarà presieduta da S. E. Mons. Antonio Suetta, Vescovo di Ventimiglia – San Remo; quella delle 19 sarà celebrata da S. E. Mons. Salvatore Gristina, Arcivescovo di Catania, alla presenza dei rappresentanti delle varie confraternite e aggregazioni ecclesiali della città. Entrambe le celebrazioni saranno trasmesse in diretta dall’emittente Video Star.

Alle 20,30 il tenore Frate Alessandro eseguirà il previsto omaggio alla Madonna dell’Elemosina, accompagnato da altri artisti locali.
La Basilica Santuario rimarrà aperta tutta la giornata, a orario continuo e fino all’una di notte, per favorire la visita dei fedeli e dei pellegrini, scandita da preghiere e canti guidati.
Fedeli e Pellegrini potranno così accostarsi alla prodigiosa Icona per un atto di devozione personale.




Nel rispetto delle norme di prudenza sanitaria, la Basilica può contenere 200 fedeli per volta. Si entra muniti di mascherina, igienizzandosi le mani e nel rispetto della distanza di un metro dagli altri.
In tutto questo periodo, i sacerdoti saranno a disposizione per accogliere le Confessioni dei fedeli.
Accostiamoci con fiducia al trono della misericordia di Dio e, per le mani di Maria Santissima, chiediamo il dono di una fede forte e di una speranza sicura.

Biancavilla, 20 agosto 2020

Il Prevosto Parroco
Don Agrippino Salerno

Il Consiglio Direttivo
Associazione “Maria SS. dell’Elemosina”