IL NATALE DEL GIUBILEO IN SANTUARIO – Programma

IL Natale DEL giubilEO

NEL SANTUARIO DELLA MADRE DELLA MISERICORDIA

Programma 

Dicembre 2015

MARTEDI’ 8 – Solennità dell’Immacolata

Inaugurazione del Giubileo universale

ore 18,30 Celebrazione Eucaristica.

ore 19,30 Introduzione spirituale al Giubileo a cura di Don  Pietro Longo, Vicario Episcopale per la Pastorale dell’Arcidiocesi di Catania. Presentazione del programma giubilare per la città di Biancavilla

Pubblicazione del Sito internet del Giubileo a Biancavilla www.madredimisericordia.it.

DOMENICA 13

Inaugurazione del Giubileo nell’Arcidiocesi di Catania

ore 17,00  Pellegrinaggio alla Basilica Cattedrale e partecipazione ai riti di apertura della Porta della Misericordia. Celebrazione eucaristica.

MARTEDI’ 15

Inaugurazione del Giubileo a Biancavilla

ore 18,30  Riti introduttivi al Giubileo e Concelebrazione Eucaristica con la partecipazione del presbiterio locale e delle Aggregazioni ecclesiali cittadine. Al termine della liturgia, omaggio alla Madre di Dio dell’Elemosina.

Canti a cura della Corale polifonica della Basilica.

 Dal 16 dicembre al 6 gennaio

“Dar da mangiare agli affamati…”

Albero della Carità presso l’altare della Madonna dell’Elemosina.

Raccolta di generi alimentari per le famiglie in difficoltà e di libri di cultura e spiritualità per i detenuti delle carceri catanesi.

“La Misericordia si è fatta carne”

Mostra di Presepi da collezione e manufatti artistici sul Natale del Signore.

DOMENICA 20

ore 17,30 “Tombola della Misericordia”, a cura del Gruppo Ministranti della Basilica.

Il ricavato sarà devoluto per sovvenire alle cure mediche di bambini ammalati.

LUNEDI’ 21

ore 19,30 “Gloria in cielo” – Concerto di Musica Classica dell’Orchestra sinfonica e del Coro della Scuola “L. Sturzo” di Biancavilla.

MERCOLEDI’ 23

ore 19,30 Liturgia penitenziale per le confessioni in preparazione al Natale del Signore.

VENERDI’ 25 – Natale del Signore

ore 8,30; 11,00; 18,30 SS. Messe con annessa indulgenza plenaria.

Al termine di ogni celebrazione, omaggio alla Vergine SS. dell’Elemosina.

SABATO 26

ore 19,30  “Pace sulla terra” – Gran Concerto di Natale con la 1Rassegna di Corali polifoniche etnee.

Nel corso della serata raccolta di solidarietà a favore delle famiglie bisognose.

DOMENICA 27 – Festa dalla S. Famiglia

ore 18,30 S. Messa e benedizione delle famiglie. Gran Concerto di Natale con la 1Rassegna di Corali polifoniche etnee.

Canti del Coro di voci bianche “Angeli a S. Biagio” di Paternò.

LUNEDI’ 28

ore 19,00 “La famiglia nel disegno di Dio” – In Basilica Incontro-dibattito con il giornalista Mario Adinolfi. Con la partecipazione di Don Salvatore Bucolo, Direttore del Servizio di Pastorale Familiare dell’Arcidiocesi di Catania.

GIOVEDI’ 31 – Vigilia solennità Maria Madre di Dio

ore 18,30 Celebrazione dei Primi Vespri e Te Deumdi fine anno.

Inaugurazione delle lapidi commemorative del riconoscimento dei titoli di Santuario Mariano (1959) e di Basilica Pontificia (1970) alla Chiesa Collegiata di Biancavilla.

Gennaio 2016

VENERDI’ 1 – Maria SS. Madre di Dio

Apertura della Porta Santa nella Basilica Papale di S. Maria Maggiore 

ore 18,00  Celebrazione con ritrovo della Comunità ecclesiale presso la chiesa del SS. Rosario. PROCESSIONE con l’Icona della Madonna dell’Elemosina verso la Basilica al canto delle litanie lauretane e, al suono del corno giubilare, ingresso solenne in Santuario. CELEBRAZIONE EUCARISTICA. Accensione della Lampada giubilare  con la “Luce della Pace di Betlemme” e benedizione indulgenziale.

(I fedeli potranno portare a casa la Luce di  Betlemme).

Canti della Schola Cantorum “Maria SS. Immacolata” di Belpasso.

Scopertura del medaglione celebrativo del Giubileo della Misericordia, realizzato dallo scultore biancavillese Dino Cunsolo. 

In comunione con il Santuario mariano di Biancavilla, celebrazioni eucaristiche nelle comunità cattoliche e nelle missioni di sacerdoti biancavillesi presenti  nei continenti della terra, con la presenza dell’Icona della Madonna dell’Elemosina: 

Per l’Europa:

Abbazia “SS. Salvatore” –  Vaiano, Prato. 

Celebra don Marco Locati.

Parrocchia “S. Famiglia” – Quartiere Infrangibile, Piacenza.

Celebra don Angelo Cavanna.

Chiesa “St. Georg” – Nesselröden, Göttingen (Germania).

Celebra don Andreas Braun.

Parrocchia “S. Sebastian Martir” – Mentrida, Toledo (Spagna).

Celebra don Juan Carlos Lopez Martin.

Parrocchia “St. Pius X” – Kingston Upon Thames, Londra (Regno Unito).

Celebra don Julius Otoaye MSP.

Parrocchia Our Lady Immaculate – Tolworth, Londra (Regno Unito).

Celebra don Edward Perera.

Per l’America:

Parrocchia “Cristo Rey” – Virrey del Pino, Buenos Aires (Argentina).

Celebra  don Pablo Papotto.

Per l’Africa:

Cattedrale “St. Joseph” – Ambanja (Madagascar).

Celebra S. E. Mons. Rosario Vella SdB.

Parrocchia Maria SS. Dame des affligés – Mungbere, Wamba (Rep. dem. del Congo).

Celebra don Francesco Laudani.  

Per l’Asia – Medio Oriente:

Parrocchia St. Yohanes Rasul – Karachi (Pakistan).

Celebra don Saleh Diego.

Per l’OCEANIA:

Parrocchia “St. Mary’s” – Dandenong, Melbourne (Australia).

Celebra don Declan O’Brien.

 

 

SABATO 2 – Primo sabato di mese

ore 17,00 Pellegrinaggio della Comunità greco-bizantina di  Messina.

ore 17,30 Inaugurazione dell’itinerario di preghiera “Il Volto della  Misericordia”, percorso meditativo tra iconografia, pittura e scultura per contemplare il volto di Cristo.

(Mostra visitabile fino al 30 settembre 2016).

ore 18,30 Divina Liturgia di S. Giovanni Crisostomo in rito bizantino-greco celebrata dal Papas Antonio Cucinotta. Benedizione della nuova riproduzione dell’Icona della Madonna dell’Elemosina che sarà utilizzata durante il Giubileo per i pellegrinaggi dei fedeli.

ore 19,30 “Accogliere i pellegrini”, incontro-testimonianza con S.E. Mons. Antonio Suetta, Vescovo di Ventimiglia-Sanremo, sull’esperienza della Chiesa impegnata in prima linea nell’emergenza dei profughi. Con la partecipazione delle Caritas parrocchiali.

DOMENICA 3

Giornata di fraternità e visita ai Presepi di Caltagirone.

LUNEDì 4

ore 10,00 “Nel pianto conforto”: presso il Cimitero cittadino, Missione

di Misericordia a cura della Fraternità “Ecco tua Madre”.

(La Missione si ripeterà ogni primo lunedì di mese).

MERCOLEDI’ 6 – Epifania del Signore

ore 16,00 Festa con i bambini delle famiglie assistite dalla Caritas parrocchiale.

ore 18,30 Accoglienza dei Bambini che riceveranno il Battesimo.

S. Messa con annessa indulgenza plenaria e processione del Bambin Gesù.  

Canti del Piccolo Coro di voci bianche “S. Giovanni Bosco” di Biancavilla.

manifesto programma natale

8 DICEMBRE 2015 – SOLENNITA’ DELL’IMMACOLATA E GIUBILEO

Mater_misericordiae

Martedì 8 dicembre  alle 19,30 in occasione dell’apertura del Giubileo universale, Don PIERO LONGO, Vicario Episcopale per la Pastorale dell’Arcidiocesi di Catania, ci introdurrà al significato spirituale del Giubileo della Misericordia.

Nell’occasione, verrà presentato il programma giubilare per la città di Biancavilla con lo specifico delle numerose iniziative previste per il tempo di Natale.

Alla Madonna dell’Elemosina affidiamo l’Anno Santo che sta per iniziare, perchè ottenga per tutti conversione, grazia e misericordia.

IL NATALE DEL GIUBILEO: Lunedì 21 e Sabato 26 Dicembre due eventi musicali

“Gloria in cielo e pace sulla terra”: il canto degli angeli della notte di Natale ispira due grandi eventi musicali del prossimo Natale  presso il Santuario Giubilare della Madonna dell’Elemosina di Biancavilla.

manifesto concerto natale

LUNEDì 21 DICEMBRE alle 19,30 “GLORIA IN CIELO”: Concerto dell’Orchestra e del Coro della Scuola “L. Sturzo” di Biancavilla.

SABATO 26 DICEMBRE alle 19,30 “PACE SULLA TERRA”: Prima Rassegna di Corali polifoniche per un Gran Concerto di Natale.

IL NATALE DEL GIUBILEO: Il 28 Dicembre Mario Adinolfi a Biancavilla

LUNEDI’ 28 DICEMBRE ORE 18,30 IN BASILICA

Nel Natale del Giubileo, nella calda atmosfera del Natale, una proposta per riflettere sui grandi temi che riguardano la famiglia. Sono molte le sfide culturali del nostro tempo, gli interrogativi posti dal dibattito in atto: quale immagine della famiglia? uteri in affitto? coppie di fatto e omogenitoriali? cos’è l’ideologia “Gender”? maschi e femmine si nasce o si diventa? e ancora: quale futuro per la nostra civiltà occidentale multietnica? come conciliare l’identità religiosa e culturale con l’accoglienza?

Lo facciamo con un uomo impegnato in prima linea nella promozione dei valori umani secondo ragione, che ha dimostrato tanto coraggio nell’andare controcorrente, nel proporre valori e visioni che sembrano ridicolizzati e sbeffeggiati. Fino al punto di pagare personalmente con accuse e insulti alla sua persona e alla sua famiglia.

Eppure uomo disposto al dialogo e al confronto, caratterizzato da simpatia umana e grande senso di autoironia.

Un’occasione per prendere coscienza della posta in gioco, per prendere posizione e non restare solo a guardare.

manifesto adinolfi

Chi è Mario Adinolfi

Dalla fine degli  anni ottanta, scrive articoli e servizi per i quotidiani Avvenire, Europa, Il Popolo, e La Discussione, e per la Radio Vaticana.

Lavora poi per il TG1, è autore e conduttore di programmi radiofonici e televisivi per la RAI e per varie emittenti private.

Dal 2007 al 2008 ha condotto su MTV Italia il programma Pugni in Tasca dove ha affrontato temi riguardanti la mafia, la precarietà, le ingiustizie sociali, le discriminazioni e i disagi familiari al cospetto dei giovani.

Politicamente ha militato prima nella Democrazia Cristiana. Nel 1993 è il più giovane membro dell’Assemblea Costituente del Partito Popolare Italiano.È stato membro della direzione nazionale del PD, sostenendo l’area cattolica e centrista del partito.

Nel marzo 2014 pubblica il libro Voglio la mamma, in cui contesta i “falsi miti di progresso” (aborto, eutanasia, matrimonio omosessuale, utero in affitto), invitando a stare dalla parte dei più deboli: il bambino non ancora nato, l’anziano e il malato grave, il neonato che vuole la mamma…

Il 21 ottobre 2014 fonda il quotidiano La Croce di cui è Direttore Responsabile.

Dal febbraio 2015 tiene una rubrica settimanale intitolata Il mormorio di un vento leggero su Radio Maria.

IL NATALE DEL GIUBILEO: In Santuario Mostra di Presepi da collezione

Mater Misericordiae - Logo giubileo della MisericordiaIn occasione dell’Anno Santo della Misericordia, tra le diverse iniziative in programma per le prossime feste di Natale, l’Associazione “Maria SS. dell’Elemosina” propone per la prima volta nel Santuario Giubilare della Madonna dell’Elemosina una Mostra di Presepi da collezione e manufatti artistici sul Natale dal titolo: “VENITE ADOREMUS”.

Diversi artisti e maestri presepisti della zona etnea hanno già confermato la loro partecipazione.

Chi altri volesse partecipare alla Mostra può contattare la nostra Redazione.

La Mostra sarà inaugurata Martedì 15 dicembre, al termine della celebrazione inaugurale del Giubileo cittadino, e sarà visitabile fino al 6 gennaio.

Santa Maria, “Fiore” di Maggio

Concluso il mese mariano tradizionalmente dedicato alla Vergine Santissima. Nella S. Messa del 31 maggio speciali intercessioni di preghiera. Prossimo appuntamento con la Madonna dell’Elemosina, Domenica 30 agosto per la Grande Festa Estiva.

Redazione SME

2015-05-31 20.40.50Si è concluso ieri sera, domenica 31 maggio, in Basilica Santuario, il “Mese di Maggio” tradizionalmente dedicato dalla devozione popolare alla Madre di Dio. Alle ore 19,00 il S. Rosario, e alle 19,30 la S. Messa celebrata dal prevosto, don Pino Salerno. La conclusione del mese di maggio quest’anno è coincisa con la solennità liturgica della SS. Trinità. Durante liturgia eucaristica si è particolarmente pregato per il dono di una piccola creatura ad una coppia di sposi Associati “SME” e per la guarigione di una sorella consociata. Al termine della Messa, si è snodata la tradizionale breve processione dell’Icona della Madonna dell’Elemosina, anticipata dalla suggestiva “discesa” dall’antico altare maggiore al piano presbiterale mediante l’argano elettronico. Per le piazze prospicienti alla Basilica, l’Icona benedetta della Madre della Misericordia, è stata recata in devota processione dai membri dell’Associazione “Maria SS. dell’Elemosina”, accompagnata da numerosi fedeli. 2015-05-31 20.44.54Preghiere e canti in filo diffusione hanno reso suggestiva la manifestazione di pietà e creato un clima favorevole alla preghiera. “Davanti allo sconcertante spettacolo di tanta falsa gioia e contemporaneamente di tanto angosciato dolore che dilaga nel mondo, – ha detto il celebrante nella sua omelia – dobbiamo imparare da Lei (Maria) a diventare noi segni di speranza e di consolazione… dobbiamo annunciare con la vita nostra la gioia della risurrezione di Cristo”. Rientrata la processione in Santuario, la prodigiosa Icona è stata riposta nella sua Cappella-custodia da dove continuerà a vegliare per il popolo di Biancavilla e per tutti i suoi fedeli devoti.

Il prossimo appuntamento sarà il grande abbraccio corale dell’ultima domenica di agosto, quest’anno DOMENICA 30 AGOSTO, per la Grande Festa Estiva, in cui i figli ribracceranno la loro Mamma e Lei volgerà ancora il suo sguardo di amore e di benedizione su ciascuno.

2015-05-31 20.47.21-2“Aiutaci tu, Madre, fulgida Porta del cielo, Madre della Misericordia, sorgente attraverso la quale è scaturita la nostra vita e la nostra gioia, Gesu Cristo”

(Benedetto XVI)

2015-05-31 20.49.35