Domani, 14 febbraio, Mercoledì delle Ceneri, inizia la Quaresima. È il «tempo forte» che prepara alla Pasqua, culmine dell’Anno liturgico e della vita di ogni cristiano. Come dice san Paolo, è «il momento favorevole» per compiere «un cammino di vera conversione» così da «affrontare vittoriosamente con le armi della penitenza il combattimento contro lo spirito del male», si legge nell’orazione colletta all’inizio della Messa del Mercoledì delle Ceneri. Questo itinerario di quaranta giorni che conduce al Triduo pasquale, memoria della passione, morte e risurrezione del Signore, cuore del mistero di Salvezza, è un tempo di cambiamento interiore e di pentimento che «annuncia e realizza la possibilità di tornare al Signore con tutto il cuore e con tutta la vita», ricorda il Santo Padre Francesco nel Messaggio per la Quaresima 2018.

L’augurio è che La Vergine Maria, che ha seguito il suo Figlio Gesù fino alla Croce, ci aiuti a vivere bene questo tempo di conversione e di preghiera perché possiamo avere un cuore rinnovato,  per poter partecipare insieme con Lei alla pienezza della gioia pasquale”.

 

 

Commenti

commenti